CONCORSO

“I PAESAGGI DI COMISSO”

L’associazione Amici di Giovanni Comisso indice la prima edizione del premio di  fotografia e video “I paesaggi di Comisso” volto a valorizzare attraverso i linguaggi del contemporaneo l’opera e il pensiero di Giovanni Comisso in relazione alla sua visione e concezione del paesaggio…

Il concorso prevede la selezione di venti autori finalisti.
Il vincitore assoluto riceverà un premio da 2.500 euro…

«Io vivo di paesaggio, riconosco in esso la fonte del mio sangue. Penetra per i miei occhi e mi incrementa di forza. Forse la ragione dei miei viaggi per il mondo non è stata altro che una ricerca di paesaggi, i quali funzionavano come potenti richiami.»

(Giovanni Comisso)
SCADENZA: 6 SETTEMBRE 2021

Sezione Fotografia

La prima sezione è rivolta agli autori che operano con mezzo fotografico, questo inteso nelle varie declinazioni e visioni contemporanee.
Le fotografie, nel formato JPG o TIF non potranno superare le dimensioni di 10Mb.
Non vi sono limiti di età e il concorso è aperto agli autori di ogni nazionalità.

Nel paesaggio è il primo segno delle mani di Dio e giustifico certi esseri sensibili che nel mezzo dei paesaggi più belli attestano d’aver veduto l’apparizione della divinità

(Giovanni Comisso)
SCADENZA: 6 SETTEMBRE 2021

Sezione Video

La seconda sezione è dedicata ai video d’autore, che raccontino e indaghino in chiave contemporanea ‘I paesaggi di Comisso’.
I video, nel formato MP4 (con dimensione 1920×1080 px) non potranno superare la lunghezza di 90 secondi.
Non vi sono limiti di età e il concorso è aperto agli autori di ogni nazionalità.

Il luogo esiste non per quello che è effettivamente, giacché allora, nel suo assoluto, non sarebbe altro che caos, ma per quello che uno ha sognato che sia

(Giovanni Comisso)

Bando e Regolamento 2021

Il concorso è aperto a tutti gli artisti contemporanei di ogni nazionalità, senza limiti di età, secondo i criteri previsti dalle singole sezioni. È possibile iscriversi ad entrambe le sezioni e candidare più lavori nella medesima sezione.

La Giuria del Concorso

Immagini a corredo: fonte Wikimedia Commons / Pixabay